Tag: Rapporti

Al via Progetto PiCo, una nuova realtà multisettoriale
Musica&Cucina

Al via Progetto PiCo: una nuova realtà multisettoriale

Dopo aver dato uno sguardo al lavoro già avviato da altri professionisti, in questo terzo articolo vogliamo esporre alcuni dettagli del nostro Progetto PiCo in occasione del suo lancio. Questo per delinearne gli ambiti di interesse e lo sviluppo professionale che ne deriva, illustrando quindi come l’incontro di visioni e competenze complementari possa generare un valore aggiunto unico e innovativo. Grazie alla fusione delle nostre idee e competenze professionali nei rispettivi campi, ovvero la Cucina per Luca Rampati e la Musica per Gaia Potok, il Progetto prende forma con l’intento di creare un connubio prezioso tra le due arti, in un’esperienza professionale, multisensoriale e culturale senza precedenti. Questo ambizioso obiettivo si basa sulla convinzione che, dove Musica e Cucina s’incontrano, si aprono possibilità infinite di esplorazione e innovazione.

Come abbinare musica e cibo
Musica&Cucina

Come abbinare musica e cibo

Nel nostro precedente articolo abbiamo visto la comprovata relazione tra Musica e Cucina, spiegandone la connessione sotto il profilo storico e scientifico. Ci teniamo ora ad illustrarvi come queste due arti possano essere integrate in progetti e ambiti lavorativi contemporanei. In questo articolo ci concentreremo dunque sulle varie modalità attraverso le quali suono e gusto possono convergere simbioticamente nel mondo dell’arte e della ristorazione, esplorando come abbinare musica e cibo sia già il filo conduttore di alcuni lavori collaborativi ideati per creare esperienze culinarie e sonore immersive.
Dopo tali brevi accenni ad esempi concreti, cercheremo infine di fornire una visione chiara di come la sinergia tra Musica e Cucina possa tradursi in opportunità professionali e progetti innovativi nel contesto attuale.

Musica e Cucina si possono unire?
Musica&Cucina

Musica e cucina si possono unire?

Nel panorama delle arti umane, poche esperienze possono eguagliare l’intensità emotiva e sensoriale che accompagnano la Musica e la Cucina. Sebbene queste due realtà possano apparire come due mondi distinti, come spiegato in un altro nostro articolo sono invero più interconnesse di quanto, di primo acchito, si possa immaginare. La storia umana è infatti ricca di esempi che testimoniano come Musica e Cucina si possono unire, e che descrivono l’interazione profonda tra queste due forme d’arte. Forme d’arte che risalgono ai tempi antichi e si riflettono ancora oggi nelle nostre pratiche quotidiane. Tuttavia, non è solo la storia a dimostrare questa connessione. Anche la scienza moderna offre difatti una chiara comprensione di come la Musica possa influenzare il nostro rapporto con il cibo e, di conseguenza, con la Cucina stessa. In questo articolo forniremo una breve panoramica sull’intersezione tra Musica e Cucina, sia sotto il profilo storico, sia sotto il profilo scientifico.

Che cos'è il contrappunto?
Musica

Che cos’è il contrappunto?

Il contrappunto può essere efficacemente definito come tecnica compositiva che regola i rapporti tra due o più voci sovrapposte e indipendenti. Base di diverse forme musicali, il contrappunto assume un ruolo imprescindibile nella tradizione musicale occidentale… Motivo per cui può essere quantomeno interessante conoscerne le principali caratteristiche!

Rapporti e Consonanze: dialogo tra Musica e Cucina
Musica&Cucina

Rapporti e Consonanze: dialogo tra Musica e Cucina

Se pensiamo a un concerto e a un piatto finito, probabilmente tendiamo a vederli come due singoli concetti unitari, dimenticandoci di valutarne le rispettive componenti. E, in generale, li immaginiamo come mondi separati e ben distanti tra loro. Quanto però, nella nostra vita, il ragionare per compartimenti stagni può limitare la comprensione dei rapporti che intercorrono tra ogni elemento possibile?

Arte culinaria: il rapporto tra l'Uomo e il cibo
Cucina

Arte culinaria: il rapporto tra l’Uomo e il cibo

Ah! La Cucina… Una delle Arti più belle che l’Essere Umano abbia mai creato! Cosa si può scrivere a riguardo che non sia già stato trattato? Eppure è materia vastissima, delicata, profonda. Mai banale. L’arte culinaria infatti è argomento, per ognuno di noi, soggettivo e privato. Ma allo stesso tempo aggregante e sociale. Quindi, si può parlare di Essere Umano senza parlare di Cucina? E per contro, si può parlare di Cucina senza parlare di Essere Umano? Non dimentichiamoci poi che la Cucina, nel tempo, percorre un suo arco di trasformazione, proprio come codificato nel Viaggio dell’Eroe. E questo viaggio non può che iniziare con il buon, vecchio e caro amico cibo.