Progetto PiCo

Crostata con crema al pistacchio

Crostata con crema al pistacchio, di PiCo Ricette by Luca Rampati pinit

La crostata con crema al pistacchio è un dolce irresistibile che unisce la fragranza della pasta frolla all’aroma intenso della crema pasticcera e della crema al pistacchio. Questa prelibatezza della pasticceria italiana incanta i palati più raffinati e rappresenta un’eccellente scelta per ogni occasione, che sia un brunch informale o un’elegante dessert da servire a fine pasto.

La preparazione della crostata con crema al pistacchio richiede un po’ di tempo e cura, ma il risultato finale ripaga abbondantemente gli sforzi impiegati. Una fetta di questa crostata è sufficiente a trasportare i sensi in un viaggio gustativo unico e indimenticabile.

Ricette correlate alla crostata con crema al pistacchio

E, a proposito di crostata con crema al pistacchio… ecco un link per saperne di più sulla pasta frolla:

Crostata con crema al pistacchio

Con un’armoniosa sinfonia di sapori, la crostata con crema pasticcera al pistacchio si erge come un’eccellenza culinaria capace di conquistare al primo morso. La sua eleganza inizia dalla base di una pasta frolla fragrante, capace di cullare il palato con la sua consistenza avvolgente. Tuttavia, è nella sublime farcia che la crostata rivela la sua vera essenza: una crema pasticcera al pistacchio, ricca e vellutata, che conferisce alla preparazione un profilo gustativo irresistibile.

L’equilibrio tra la dolcezza della frolla e l’intenso sapore del pistacchio si unisce in un connubio perfetto, donando a questa prelibatezza un carattere distintivo. Un’ode al pistacchio, il cui aroma avvolge l’atmosfera, che si traduce in una creazione culinaria in grado di soddisfare anche i palati più esigenti.

Tempo di preparazione 15 mins Tempo di cottura 45 mins Tempo di riposo 30 mins Tempo totale 1 ora 30 min Difficoltà: Intermedio Porzioni: 8 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Per la pasta frolla

Per la crema pasticcera al pistacchio

Preparazione

Impastiamo la frolla

  1. In una ciotola capiente mettiamo la farina e lo zucchero, e mescoliamo per bene.

    Crostata con crema al pistacchio - mettiamo la farina e lo zucchero
  2. Sbricioliamo il burro a temperatura ambiente e lo aggiungiamo agli altri ingredienti, in modo che si amalgami completamente.

    Crostata con crema al pistacchio - Sbricioliamo il burro
  3. Incorporiamo poi le uova intere e i tuorli.

    Crostata con crema al pistacchio - Incorporiamo le uova intere e i tuorli
  4. Impastiamo quindi con decisione per amalgamare il tutto.

    Crostata con crema al pistacchio - Impastiamo
  5. Quando l’impasto inizia a rassodarsi lo modelliamo e gli diamo la forma di panetto.

    Crostata con crema al pistacchio - impasto a forma di panetto.
  6. Avvolgiamo la pasta frolla nella pellicola alimentare per poi metterla a riposare per 30 minuti in frigorifero.

    Crostata con crema al pistacchio - Avvolgiamo la pasta frolla nella pellicola

Prepariamo la crema pasticcera

  1. In una pentola mettiamo a scaldare il latte a fiamma media, e vi addizioniamo l’aroma di vaniglia.

    Crostata con crema al pistacchio - latte e vaniglia.
  2. Contemporaneamente, disponiamo in una bacinella lo zucchero e l’amido di mais, e li mescoliamo.

    Crostata con crema al pistacchio - lo zucchero e l’amido di mais
  3. Aggiungiamo poi a questi i tuorli d’uovo.

    Crostata con crema al pistacchio - tuorli d’uovo.
  4. Con la frusta elettrica a velocità minima mescoliamo dunque gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.

    Crostata con crema al pistacchio - frusta elettrica
  5. Togliamo dal fuoco il latte appena prima che arrivi ad ebollizione e vi incorporiamo il composto ottenuto con i tuorli, lo zucchero e l’amido di mais, mescolando energicamente con una frusta a mano.

    Crostata con crema al pistacchio - mescoliamo con una frusta a mano.
  6. A fiamma medio-bassa riponiamo la pentola sul fuoco, e continuiamo a frustare fino a che la crema pasticcera non si è addensata.

    Crostata con crema al pistacchio - crema pasticcera
  7. A questo punto spegniamo il fuoco e addizioniamo la crema di pistacchio alla crema pasticcera.

    Crostata con crema al pistacchio - crema al pistacchio e crema pasticcera.
  8. Mescoliamo fino ad amalgamare perfettamente le due creme.

    Crostata con crema al pistacchio - Mescoliamo
  9. Copriamo a contatto con la carta pellicola e lasciamo riposare a temperatura ambiente la crema appena ottenuta.

    Crostata con crema al pistacchio - Copriamo a contatto con la pellicola

Componiamo la crostata al pistacchio!

  1. Imburriamo e infariniamo una teglia rotonda per dolci.

    Crostata con crema al pistacchio - Imburriamo e infariniamo una teglia
  2. Togliamo quindi la nostra pasta frolla dal frigo, la infariniamo e con il mattarello la stendiamo fino a grandezza desiderata.

    Crostata con crema al pistacchio - pasta frolla con mattarello
  3. Rivestiamo poi la teglia, stendendo la pasta frolla con le dita in modo da coprire tutta la superficie.

    Crostata con crema al pistacchio- Rivestiamo la teglia
  4. Con dell’altra pasta formiamo i bordi della crostata, avendo cura di stendere la frolla omogeneamente.

    Crostata con crema al pistacchio - formiamo i bordi della crostata
  5. Bucherelliamo il fondo con i rebbi di una forchetta. Questo aiuta a far respirare la crostata durante la cottura e a cuocerla in maniera uniforme.

    Crostata con crema al pistacchio - Bucherelliamo il fondo della crostata
  6. Riempiamo la crostata con la crema, stendendo quest’ultima con l’aiuto di un cucchiaio inzuppato d’acqua.

    Crostata con crema al pistacchio - Riempiamo la crostata con la crema
  7. Con la restante pasta frolla formiamo delle strisce e altre decorazioni a piacere da apporre sulla superficie della crema, e infine inforniamo a 180°C per 45 minuti, controllando che la crema non si bruci.

    Crostata con crema al pistacchio - decorazioni a piacere
  8. Sforniamo la crostata e la lasciamo raffreddare, per decorarla poi con granella di pistacchio e pistacchi sgusciati.

    Crostata con crema al pistacchio - Sforniamo la crostata
  9. Ora la nostra deliziosa crostata con crema pasticcera al pistacchio è pronta per essere assaporata!

    Crostata con crema al pistacchio - Ora la nostra deliziosa crostata con crema pasticcera al pistacchio è pronta per essere assaporata!

Nota

Conservazione

La crostata con crema pasticcera al pistacchio può essere conservata dentro un copritorta per 5 giorni. Si sconsiglia il congelamento.

Parole chiave: Crostata con crema al pistacchio, Alto contenuto proteico, bambini, latticini, piatti vegetariani, senza mais, senza soia
Immagine profilo in primo piano di Luca Rampati

Luca Rampati

Vengo al mondo nel 1992, e con me nasce anche la mia sfrenata predilezione per le uova strapazzate. Le mie prime curiose ricerche alla scoperta del mondo mi portano all’interno dei mobili della cucina, per trovare delle pentole con cui girovagare sorridente. Con il senno di poi sono queste le scintille che danno inizio al mio interesse per il variopinto mondo della ristorazione. Il cibo è sempre un ottimo punto di partenza!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »