Progetto PiCo

Tiramisù al pistacchio

Tiramisù al pistacchio di PiCo Ricette by Luca Rampati e Gaia Potok pinit

Il tiramisù al pistacchio è una sublime variazione dell’iconico dolce italiano che incanta i palati di tutto il mondo. Con il suo equilibrio perfetto tra cremosità e sapore deciso, questa delizia è una testimonianza della creatività culinaria che arricchisce la tradizione gastronomica italiana.

La nostra variante prevede l’uso del cremoso e aromatico pistacchio, che conferisce al dolce una sfumatura di gusto unica e appagante. I savoiardi imbevuti nel caffè sono infatti accompagnati da una delicata crema al mascarpone, arricchita con il gusto distintivo e avvolgente del pistacchio. Questo dessert raffinato e goloso cattura i palati con la sua combinazione equilibrata di dolcezza e cremosità.

La superficie è spolverata con un velo di cacao e una leggera nevicata di pistacchi tritati, la quale aggiunge croccantezza e un tocco di eleganza invitando chiunque ad immergersi in questa squisita prelibatezza.

Ricette correlate al tiramisù al pistacchio

E, a proposito di tiramisù al pistacchio… ecco un link per saperne di più sulla storia del tiramisù:

Tiramisù al pistacchio

Il tiramisù al pistacchio è un delizioso dolce italiano che sposa la morbidezza del mascarpone con il gusto ricco e leggermente salato dei pistacchi. La sua consistenza cremosa e il sapore deciso lo rendono una prelibatezza irresistibile per gli amanti del pistacchio e dei dessert raffinati.

Con i suoi strati di savoiardi imbevuti di caffè, alternati a strati di crema al mascarpone e pistacchio, questo dessert è un'esplosione di gusto che conquista tutti ad ogni morso.

Tempo di preparazione 30 mins Tempo di cottura 5 mins Tempo di riposo 3 hrs Tempo totale 3 ore 35 min Difficoltà: Principiante Porzioni: 6 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Ingredienti

Preparazione

  1. Per iniziare prendiamo le uova e separiamo i tuorli dagli albumi, mettendoli in due recipienti differenti.

    Separiamo gli albumi dai tuorli.
  2. Ai tuorli aggiungiamo quindi lo zucchero.

    Aggiungiamo lo zucchero
  3. Montiamo il tutto con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro, omogeneo e spumoso.

    Montiamo i tuorli.
  4. A questo composto di zucchero e tuorli aggiungiamo poi il mascarpone.

    Aggiungiamo il mascarpone.
  5. Amalgamiamo ancora il tutto con le fruste elettriche per ottenere una crema liscia e senza grumi.

    Frustiamo il tutto.
  6. A quella di mascarpone addizioniamo infine la crema di pistacchio.

    Aggiungiamo la crema al pistacchio.
  7. Frustiamo ancora una volta in modo tale che le due creme s'incorporino completamente tra loro.

    Mescoliamo.
  8. Prendiamo ora gli albumi e, sempre con la frusta elettrica, li montiamo a neve ben ferma. 

    Montiamo gli albumi.
  9. Incorporiamo dunque alla crema di mascarpone e pistacchio gli albumi appena montati, mescolando accuratamente il tutto dal basso verso l'alto con una spatola in silicone.

    Incorporiamo gli albumi al resto della crema.
  10. La crema così ottenuta deve risultare bella compatta e setosa.

    Mescoliamo delicatamente.
  11. Mettiamo un attimo da parte la crema e con la moka prepariamo il caffè.

    Prepariamo il caffè
  12. Versiamo il caffè in un piatto o contenitore basso e lo lasciamo raffreddare un po'.

    Versiamo il caffè in un piatto.
  13. Iniziamo quindi ad inzuppare i savoiardi nel caffè tiepido.

    Intingiamo i savoiardi nel caffè.
  14. Li disponiamo poi sul fondo di una teglia in modo da formare un primo strato.

    Disponiamo i savoiardi in una teglia.
  15. Ricopriamo uniformemente il primo strato di savoiardi con una generosa dose di crema.

    Cospargiamo il primo strato con la crema.
  16. Ripetiamo quindi l'operazione alternando strati di crema e savoiardi.

    Facciamo un secondo strato di savoiardi.
  17. Completato l'ultimo strato di savoiardi, vi stendiamo sopra in modo uniforme la crema rimanente.

    Finiamo gli stati di savoiardi.
  18. Con l'aiuto di un piccolo colino spolveriamo il nostro tiramisù con il cacao in polvere.

    Copriamo con la crema al pistacchio e spolveriamo di cacao.
  19. Infine lo decoriamo spargendone la superficie con una bella manciata di granella di pistacchio.

    Aggiungiamo la granella di pistacchio.
  20. Lasciamo riposare il tiramisù al pistacchio in frigo per circa 3 ore, così da permettere alla crema di rassodarsi a dovere.

    Lasciamo riposare in frigorifero.
  21. Ora il nostro tiramisù al pistacchio è pronto per essere servito e gustato!

    Il tiramisù al pistacchio è pronto!

Nota

Conservazione

Il tiramisù al pistacchio può essere conservato per 1 giorno in frigo. Se lo si vuole congelare è possibile farlo per un periodo di  2 settimane.

Parole chiave: Bambino, Freddo, Latticini, Mescolare, Senza mais, Senza soia
Immagine profilo in primo piano di Luca Rampati

Luca Rampati

Vengo al mondo nel 1992, e con me nasce anche la mia sfrenata predilezione per le uova strapazzate. Le mie prime curiose ricerche alla scoperta del mondo mi portano all’interno dei mobili della cucina, per trovare delle pentole con cui girovagare sorridente. Con il senno di poi sono queste le scintille che danno inizio al mio interesse per il variopinto mondo della ristorazione. Il cibo è sempre un ottimo punto di partenza!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »