Progetto PiCo

Breakfast Eggs

Breakfast Eggs, di PiCo Ricette by Luca Rampati pinit

Le Breakfast eggs cotte all’interno delle fette di pane rappresentano un’interpretazione creativa e gustosa della classica colazione a base di uova. Questo piatto offre un mix perfetto tra morbidezza e croccantezza, grazie all’unione delle uova cremose all’interno con la crosta dorata e croccante di pane esterno. Servite calde e fragranti, le Breakfast eggs sono un modo delizioso per iniziare la giornata con gusto e stile. Semplici da preparare ma dal risultato sorprendente, queste uova sono una scelta ideale per una colazione energetica o un brunch speciale.

Ricette correlate alle Breakfast Eggs

E, a proposito di Breakfast Eggs… ecco due link che ci hanno ispirato per questa ricetta:

Breakfast Eggs

Le Breakfast Eggs, preparate in padella con burro e olio, rappresentano un’opzione eccezionale per la colazione di tutti i giorni. Per questa gustosa ricetta, abbiamo scelto di avvolgere le uova all’occhio in una croccante crosta di pane tostato. Abbinamento che, secondo noi, rende ancora più irresistibile il gusto di questo piatto.

Immaginatevi il profumo inebriante del burro fuso e dell’olio extravergine, e il suono lieve delle fette di pane senza mollica che sfrigolano delicatamente creando il palcoscenico perfetto per accogliere le protagoniste indiscusse di questo piatto: le uova.

Tempo di preparazione 5 mins Tempo di cottura 10 mins Tempo totale 15 min Difficoltà: Principiante Porzioni: 2 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Ingredienti

Preparazione

  1. La prima cosa da fare per comporre le nostre breakfast eggs è procurarsi del buon pane fresco, per poi tagliarlo a fette grandi.

    1. La prima cosa da fare per comporre le nostre breakfast eggs è procurarsi del buon pane fresco, per poi tagliarlo a fette grandi.
  2. Con un coltello andiamo a incidere le fette lungo i bordi, in modo da togliere tutta la mollica e lasciare intatta la crosta.

    2. Con un coltello andiamo a incidere le fette lungo i bordi, in modo da togliere tutta la mollica e lasciare intatta la crosta.
  3. Fatto ciò, in una padella antiaderente facciamo sciogliere una bella noce di burro.

    3. Fatto ciò, in una padella antiaderente facciamo sciogliere una bella noce di burro.
  4. Non appena il burro inizia a sciogliersi, aggiungiamo una spolverata di pepe, un pizzico di sale, l’aglio in polvere e un filo d’olio.

    4. Non appena il burro inizia a sciogliersi, aggiungiamo una spolverata di pepe, un pizzico di sale, l’aglio in polvere e un filo d’olio.
  5. Mettiamo quindi a tostare le croste di pane.

    5. Mettiamo quindi a tostare le croste di pane.
  6. Giriamo il pane stando attenti che non si spezzi e lo facciamo dorare completamente, aggiungendo all’occorrenza dell’altro burro.

    6. Giriamo il pane stando attenti che non si spezzi e lo facciamo dorare completamente, aggiungendo all’occorrenza dell’altro burro.
  7. Adagiamo un uovo all’interno di ogni crosta, aggiungiamo un altro pizzico di sale e di pepe, e lasciamo cuocere per 3 minuti a fiamma media.

    7. Adagiamo un uovo all’interno di ogni crosta, aggiungiamo un altro pizzico di sale e di pepe, e lasciamo cuocere per 3 minuti a fiamma media.
  8. Copriamo con un coperchio, abbassiamo la fiamma, e lasciamo andare la cottura ancora per 2-3 minuti, fino a completa cottura dell'albume.

    8. Copriamo con un coperchio, abbassiamo la fiamma, e lasciamo andare la cottura ancora per 2-3 minuti, fino a completa cottura del bianco d’uovo.
  9. Poniamo le nostre breakfast eggs su di un piattino, spolveriamoci sopra dell’erba cipollina e irroriamole con qualche goccia di salsa Worchester. Ecco pronta la nostra rinfrancante colazione!

    9. Poniamo le nostre breakfast eggs su di un piattino, spolveriamoci sopra dell’erba cipollina e irroriamole con qualche goccia di salsa Worchester. Ecco pronta la nostra rinfrancante colazione!

Nota

Conservazione

Le breakfast eggs vanno mangiate appena fatte, si sconsiglia di conservarle e di congelarle.

Parole chiave: Breakfast Eggs, alto contenuto proteico, bambini, non vegetariano, pasti veloci, senza frutta a guscio, senza lattosio, senza mais, senza soia, senza zucchero
Immagine profilo in primo piano di Luca Rampati

Luca Rampati

Vengo al mondo nel 1992, e con me nasce anche la mia sfrenata predilezione per le uova strapazzate. Le mie prime curiose ricerche alla scoperta del mondo mi portano all’interno dei mobili della cucina, per trovare delle pentole con cui girovagare sorridente. Con il senno di poi sono queste le scintille che danno inizio al mio interesse per il variopinto mondo della ristorazione. Il cibo è sempre un ottimo punto di partenza!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »