Progetto PiCo

Frittatensuppe

Frittatensuppe di PiCo Ricette by Luca Rampati pinit

Qualche anno fa, abbiamo scoperto la squisita Frittatensuppe durante un nostro viaggio a Vienna, in Austria, e siamo rimasti così deliziati da questa prelibatezza che abbiamo deciso di includerla nel nostro ricettario personale e condividerla con voi!

La Frittatensuppe incarna perfettamente l’autenticità e il calore della tradizione culinaria austriaca, ed è molto più di un semplice piatto, è una coccola che accarezza il palato e scalda l’anima. Protagonisti di questa leccornia sono il ricco brodo e le strisce di frittata, delicate e leggere, che aggiungono consistenza e un tocco di sostanza alla zuppa.

Ricette correlate alla Frittatensuppe

E, a proposito di Frittatensuppe… ecco due link per saperne di più su uno dei nostri viaggi a Vienna e sulla zuppa di frittata:

Frittatensuppe

La Frittatensuppe è una zuppa tradizionale austriaca, perfetta per scaldarsi durante i mesi freddi. Amata sia dai locali che dai turisti, è un piatto confortante e nutriente, composto da un brodo saporito e arricchito da sottili strisce di frittata.

La consistenza morbida delle strisce di frittata si sposa perfettamente  con il sapore del brodo, creando un'esperienza gustativa memorabile. Infatti, mangiare la Frittatensuppe a Vienna durante un viaggio in Austria è un vero e proprio piacere per il palato e un'occasione per immergersi nella cultura gastronomica locale.

E, per portare anche a casa vostra un pezzetto d'Austria, vi proponiamo la ricetta da replicare comodamente nella vostra cucina!

Nei passaggi che vi proponiamo di seguito calcoliamo di avere il brodo già pronto, ma nulla vieta di prepararlo al momento seguendo magari quest'altra nostra ricetta: brodo di carne.

Tempo di preparazione 15 mins Tempo di cottura 10 mins Tempo di riposo 5 mins Tempo totale 30 min Difficoltà: Principiante Porzioni: 2 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Ingredienti

Preparazione

  1. Con il brodo già pronto, non ci resta che preparare la frittata! Prendiamo quindi tutti gli ingredienti necessari.

    Ingredienti della Frittatensuppe.
  2. In una bacinella mettiamo i tuorli d'uovo, la farina, il parmigiano e il prezzemolo tritato. 

    Mettiamo gli ingredienti in una bacinella.
  3. Con la frusta a mano amalgamiamo per bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto denso ed omogeneo, e riponiamo quest'ultimo in frigorifero giusto il tempo di montare gli albumi. 

    Mescoliamo tutto.
  4. In un'altra bacinella montiamo appunto gli albumi a neve.

    Montiamo gli albumi.
  5. Dopo aver recuperato il primo composto dal frigo, vi uniamo gli albumi appena montati.

    Uniamo i due composti.
  6. Incorporiamo il tutto mescolando delicatamente dal basso verso l'alto, così da evitare che gli albumi si smontino.

    Amalgamiamo il tutto.
  7. La pastella che ne deriva deve risultare liscia e senza grumi.

    Otteniamo la pastella della frittatensuppe.
  8. In una padella antiaderente mettiamo ora a scaldare un filo d'olio extravergine d'oliva, e vi versiamo poi il composto della frittata.

    Cuociamo la Frittatensuppe.
  9. Facciamo cuocere per 3-4 minuti, girando la frittata in modo da farla dorare da ambo i lati.

    Giriamo la frittata.
  10. Una volta pronta, poniamo la frittata su un tagliere e la lasciamo riposare per qualche minuto.

    Mettiamo la frittata su un tagliere.
  11. Prendiamo quindi la frittata ormai raffreddata e la arrotoliamo con cura.

    Arrotoliamo la frittata.
  12. Tagliamo tutto il rotolo a striscioline di circa 4 mm di spessore.

  13. Pronta e tagliata la frittata, possiamo ora scaldare il nostro brodo già pronto.

    Scaldiamo il brodo.
  14. Versiamo il brodo caldo in una ciotola.

    Versiamo il brodo in una ciotola.
  15. Vi adagiamo le striscioline di frittata.

    Aggiungiamo le striscioline di frittata.
  16. In perfetto stile austriaco, completiamo infine il piatto con una spolverata di erba cipollina, e la nostra Frittatensuppe è pronta!

    La Frittatensuppe è pronta!

Nota

Conservazione

Il brodo può essere conservato per qualche giorno in frigorifero, o messo a congelare per 1 mese.

La frittata invece è meglio consumarla appena fatta. Si sconsiglia il congelamento.

FAQ - Domande e Risposte

Expand All:
Cosa posso fare se il composto con tuorlo, farina e albumi risulta troppo denso?

È possibile aggiungere un po' d'acqua fredda per ammorbidire il composto, e, se necessario, passare il tutto con il frullatore ad immersione.

Immagine profilo in primo piano di Luca Rampati

Luca Rampati

Vengo al mondo nel 1992, e con me nasce anche la mia sfrenata predilezione per le uova strapazzate. Le mie prime curiose ricerche alla scoperta del mondo mi portano all’interno dei mobili della cucina, per trovare delle pentole con cui girovagare sorridente. Con il senno di poi sono queste le scintille che danno inizio al mio interesse per il variopinto mondo della ristorazione. Il cibo è sempre un ottimo punto di partenza!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »