Progetto PiCo

Risotto ai funghi

Risotto ai funghi, di PiCo Ricette by Luca Rampati pinit

Il risotto ai funghi è un classico della cucina italiana, apprezzato per la sua cremosità e il suo sapore ricco e avvolgente. Questo piatto incarna l’essenza del buon cibo casalingo, offrendo un mix irresistibile di riso, brodo di verdure e una gustosa selezione di funghi dal sapore terrigno. La sua preparazione, lenta e attenta, permette al riso di assorbire gradualmente il brodo, mentre i funghi rilasciano i loro aromi in un vortice di sapori intensi.

Il risultato è un piatto genuino che coccola il palato e riscalda il cuore, perfetto per una cena accogliente in famiglia o per deliziare gli ospiti durante una serata speciale. Il risotto ai funghi rappresenta un vero e proprio inno alla cucina italiana, dove semplicità e qualità degli ingredienti si fondono per creare una delizia senza tempo.

Ricette correlate al risotto ai funghi

E, a proposito di risotto ai funghi … ecco due link utili per saperne di più su riso e risotto:

Risotto ai funghi

Il risotto ai funghi è un piatto classico che conquista il palato per la sua cremosità e il gusto ricco dei funghi di stagione. In questa ricetta, l’aroma terragno dei funghi si unisce alla cremosità del riso, creando un connubio perfetto di sapori autunnali. La magia inizia con la selezione accurata dei funghi: porcini, champignon o shiitake, a seconda della vostra preferenza. Accompagnati da cipolla soffritta, aglio aromatico e un tocco di vino bianco, i funghi creano una base ricca e saporita per il nostro risotto.

Il riso, avvolto in questo abbraccio di sapori, assorbe lentamente il brodo, rilasciando l’amido che renderà il piatto irresistibilmente cremoso. Una spruzzata di prezzemolo tritato, 3 noci di burro e un generoso pizzico di Parmigiano Reggiano completano questo capolavoro culinario!

Prima di iniziare con la preparazione del risotto è meglio avere già pronto e in caldo il brodo che servirà per bagnare il riso durante la fase di cottura.

Tempo di preparazione 10 mins Tempo di cottura 18 mins Tempo totale 28 min Difficoltà: Principiante Porzioni: 4 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Ingredienti

Per il risotto

Per la mantecatura

Preparazione

  1. Prendiamo la nostra cipolla e la tritiamo finemente.

    1. Prendiamo la nostra cipolla e la tritiamo finemente.
  2. La facciamo quindi rosolare a fiamma media in padella con olio e burro.

    2. La facciamo quindi rosolare a fiamma media in padella con olio e burro.
  3. Prendiamo ora i funghi champignon e li laviamo per togliere la terra.

    3. Prendiamo ora i funghi champignon e li laviamo per togliere la terra.
  4. Tagliamo i funghi a fette sottili e li uniamo alla cipolla.

    4. Tagliamo i funghi a fette sottili e li uniamo alla cipolla.
  5. Cuociamo i funghi a fiamma bassa, aggiustando di sapore con un po’ di sale e un pizzico di pepe.

    5. Cuociamo i funghi a fiamma bassa, aggiustando di sapore con un po’ di sale e un pizzico di pepe.
  6. A parte, in una padella antiaderente, tostiamo il riso a secco fino a doratura.

    6. A parte, in una padella antiaderente, tostiamo il riso a secco fino a doratura.
  7. Aggiungiamo il riso tostato ai funghi e mescoliamo.

    7. Aggiungiamo il riso tostato ai funghi e mescoliamo.
  8. Irroriamo il tutto con del brodo vegetale e alziamo la fiamma.

    8. Irroriamo il tutto con del brodo vegetale e alziamo la fiamma.
  9. Portiamo il risotto a bollore per poi riabbassare la fiamma, e cuociamo per altri 14-16 minuti.

    9. Portiamo il risotto a bollore per poi riabbassare la fiamma, e cuociamo per altri 14-16 minuti.
  10. Togliamo dal fuoco e mantechiamo con olio, burro e parmigiano.

    10. Togliamo dal fuoco e mantechiamo con olio, burro e parmigiano.
  11. Lasciamo riposare per qualche minuto il risotto mantecato.

    11. Lasciamo riposare per qualche minuto il risotto mantecato.
  12. Il nostro risotto ai funghi champignon è pronto per essere gustato con una spolverata di prezzemolo!

    12. Il nostro risotto ai funghi champignon è pronto per essere gustato con una spolverata di prezzemolo!

Nota

Conservazione

Il risotto ai funghi può essere conservato in frigorifero per un giorno in contenitore ermetico. Si sconsiglia il congelamento.

Parole chiave: mescolare, piatti vegetariani, ricette a cottura lenta, senza mais, senza soia, senza uova, senza zucchero
Immagine profilo in primo piano di Luca Rampati

Luca Rampati

Vengo al mondo nel 1992, e con me nasce anche la mia sfrenata predilezione per le uova strapazzate. Le mie prime curiose ricerche alla scoperta del mondo mi portano all’interno dei mobili della cucina, per trovare delle pentole con cui girovagare sorridente. Con il senno di poi sono queste le scintille che danno inizio al mio interesse per il variopinto mondo della ristorazione. Il cibo è sempre un ottimo punto di partenza!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »