Progetto PiCo

Burro aromatizzato alle erbe

Burro aromatizzato alle erbe, di PiCo Ricette by Luca Rampati pinit

Il burro aromatizzato alle erbe è un tesoro della cucina che aggiunge un tocco di eleganza e sapore a molte pietanze. Questa preparazione, che unisce il burro cremoso alle fresche note aromatiche delle erbe, è un’arte culinaria semplice ma raffinata. Utilizzato come condimento per verdure, carne, pesce o semplicemente spalmato su pane croccante, questo burro aggiunge una profondità di sapore e una delicatezza irresistibile a qualsiasi ricetta.

La sua versatilità lo rende una scelta popolare tra chef e appassionati di cucina, e la sua semplice preparazione è accessibile a tutti. Il burro aromatizzato alle erbe è un complemento perfetto per tutte le tavole, e dona un tocco di freschezza e aroma così da elevare ogni piatto a un nuovo livello di delizia culinaria.

Ricette correlate al burro aromatizzato alle erbe

E, a proposito di burro aromatizzato alle erbe… ecco un link per saperne di più sulla sua storia:

Burro aromatizzato alle erbe

Il burro aromatizzato alle erbe è una deliziosa e versatile preparazione culinaria che eleva il sapore di molti piatti. Combinando la morbidezza del burro con l’intenso profumo di erbe fresche come timo, rosmarino, prezzemolo e aglio, questo condimento aggiunge un tocco di raffinatezza a qualsiasi pietanza. La magia di questa ricetta risiede nella sua semplicità e nella perfetta armonia tra la cremosità del burro e l’esplosione di sapori delle erbe aromatiche. Scopriamo insieme come preparare il burro aromatizzato, che diventerà un alleato prezioso in cucina per arricchire i vostri piatti con un gusto irresistibile.

Noi abbiamo optato per la combinazione di erbe aromatiche sopra citata, ma è possibile aromatizzare il burro in molti modi diversi, scegliendo un’infinità di ingredienti.

Tempo di preparazione 20 mins Tempo di riposo 2 hrs Tempo totale 2 ore 20 min Difficoltà: Principiante Porzioni: 6 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Ingredienti

Preparazione

  1. Innanzitutto prendiamo le foglie del timo e del rosmarino, le raggruppiamo e ci versiamo sopra qualche goccia di olio extravergine, così risulta più facile tritarle. Prendiamo anche il prezzemolo e l’aglio, e li puliamo con cura.

    1. Innanzitutto prendiamo le foglie del timo e del rosmarino, le raggruppiamo e ci versiamo sopra qualche goccia di olio extravergine, così risulta più facile tritarle. Prendiamo anche il prezzemolo e l’aglio, e li puliamo con cura.
  2. Tritiamo tutti gli aromi molto finemente.

    2. Tritiamo tutti gli aromi molto finemente.
  3. Aggiungiamo il trito nel burro già ammorbidito.

    3. Aggiungiamo il trito nel burro già ammorbidito.
  4. Mescoliamo per amalgamare il tutto in maniera omogenea.

    4. Mescoliamo per amalgamare il tutto in maniera omogenea.
  5. Adagiamo il composto così ottenuto su uno strato di pellicola per alimenti, e lo arrotoliamo dandogli la forma di salame. Infine poniamo in frigorifero il nostro burro aromatizzato alle erbe, e lo lasciamo riposare per almeno 2 ore.

    5. Adagiamo il composto così ottenuto su uno strato di pellicola per alimenti, e lo arrotoliamo dandogli la forma di salame. Infine poniamo in frigorifero il nostro burro aromatizzato alle erbe, e lo lasciamo riposare per almeno 2 ore.
  6. Ora il nostro burro è pronto per essere utilizzato e gustato in qualsiasi preparazione vogliamo!

    Primo piano di burro aromatizzato su letto si rosmarino, alloro e ciuffi di prezzemolo, di PiCo Ricette by Luca Rampati

Nota

Conservazione

Consigliamo di conservare il burro aromatizzato alle erbe in freezer, così da utilizzarlo all’occorrenza. In questo modo è possibile mantenerlo per 2-3 mesi, altrimenti è possibile conservarlo in frigorifero per 4-5 giorni.

Parole chiave: latticini, mescolare, pasti veloci, piatti vegetariani, senza mais, senza soia, senza uova, senza zucchero
Immagine profilo in primo piano di Luca Rampati

Luca Rampati

Vengo al mondo nel 1992, e con me nasce anche la mia sfrenata predilezione per le uova strapazzate. Le mie prime curiose ricerche alla scoperta del mondo mi portano all’interno dei mobili della cucina, per trovare delle pentole con cui girovagare sorridente. Con il senno di poi sono queste le scintille che danno inizio al mio interesse per il variopinto mondo della ristorazione. Il cibo è sempre un ottimo punto di partenza!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »