Progetto PiCo

Pasta rosa con sugo ai peperoni

Pasta rosa con sugo ai peperoni, di PiCo Ricette by Luca Rampati pinit

La pasta rosa con sugo ai peperoni è un piatto che unisce la delicatezza della pasta al sapore vibrante e colorato dei peperoni. Questa ricetta, amata per la sua semplicità e raffinatezza, rappresenta un’elegante fusione di sapori che conquista il palato con la sua armonia gustativa. La pasta rosa, ottenuta dall’aggiunta di un tocco di succo di barbabietola, crea una base che si sposa perfettamente con la dolcezza dei peperoni cotti lentamente in un sugo saporito. Il risultato è un piatto che esprime la passione per la cucina casalinga, ricco di gusto e dal fascino irresistibile, perfetto per una cena speciale o per deliziare gli ospiti durante le occasioni festive.

Ricette correlate alla pasta rosa con sugo ai peperoni

E, a proposito di pasta rosa con sugo ai peperoni… ecco un link per saperne di più sulle barbabietole:

Pasta rosa con sugo ai peperoni

Per questa ricetta della pasta rosa con sugo ai peperoni ci siamo lasciati ispirare dal succo della barbabietola rossa, usato per colorare l’impasto della pasta. Il sugo bianco ai peperoni è un completamento delicato dal sapore deciso e presente, ma non soverchiante.

La barbabietola rossa, con la sua tonalità intensa, diventa la tela su cui dipingere un’esperienza culinaria che va oltre il semplice piacere del palato. Il delizioso impasto rosato non solo cattura l’attenzione visiva, ma porta con sé un sapore leggermente dolce che non viene sovrastato dal gusto robusto del sugo.

Tempo di preparazione 20 mins Tempo di cottura 30 mins Tempo totale 50 min Difficoltà: Principiante Porzioni: 4 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Ingredienti

Per il sugo

Per la pasta

Preparazione

Iniziamo con il sugo!

  1. Prendiamo una cipolla e la tagliamo a Jiulienne.

    1. Prendiamo una cipolla e la tagliamo a Jiulienne.
  2. Laviamo i peperoni, li puliamo levando semi e parti bianche e li tagliamo a Jiulienne.

    2. Laviamo i peperoni, li puliamo levando semi e parti bianche e li tagliamo a Jiulienne.
  3. Rosoliamo la cipolla in una padella con un filo d’olio extravergine e un pizzico di sale grosso.

    3. Rosoliamo la cipolla in una padella con un filo d’olio extravergine e un pizzico di sale grosso.
  4. Aggiungiamo i peperoni e li spadelliamo per bene.

    4. Aggiungiamo i peperoni e li spadelliamo per bene.
  5. Continuiamo a cuocere aggiungendo una spolverata di pepe e, se necessario, un altro po’ d’olio.

    5. Continuiamo a cuocere aggiungendo una spolverata di pepe e, se necessario, un altro po’ d’olio.
  6. Quando sono morbidi dentro e croccanti fuori aggiungiamo la panna, lasciando cuocere per una decina di minuti.

    6. Quando sono morbidi dentro e croccanti fuori aggiungiamo la panna, lasciando cuocere per una decina di minuti.

Facciamo la pasta!

  1. Prendiamo la barbabietola e ne estraiamo il succo.

    1. Prendiamo la barbabietola e ne estraiamo il succo.
  2. Per fare la pasta rosa mettiamo le dosi di farina e di liquidi indicati dalla nostra macchina per la pasta. In questo caso dunque 500 g di farina 00, 120 ml di acqua, 50 ml di succo di barbabietola e 10 ml d’olio extravergine d’oliva. Lasciamo che la macchina lavori, impastando per il tempo indicato.

    2. Per fare la pasta rosa mettiamo le dosi di farina e di liquidi indicati dalla nostra macchina per la pasta. In questo caso dunque 500 g di farina 00, 120 ml di acqua, 50 ml di succo di barbabietola e 10 ml d’olio extravergine d’oliva. Lasciamo che la macchina lavori, impastando per il tempo indicato.
  3. Intanto che l’impasto è in lavoro, prendiamo una teglia e la cospargiamo di semola per adagiarvi la pasta rosa durante l’estrusione.

    3. Intanto che l’impasto è in lavoro, prendiamo una teglia e la cospargiamo di semola per adagiarvi la pasta rosa durante l’estrusione.

Uniamo il tutto!

  1. Buttiamo l’acqua per la pasta, la saliamo a dovere e cuociamo la pasta rosa per 3-4 minuti.

    1. Buttiamo l’acqua per la pasta, la saliamo a dovere e cuociamo la pasta rosa per 3-4 minuti.
  2. Scoliamo la pasta e la immergiamo nel sugo ai peperoni. La saltiamo un po’ e la spolveriamo con dell’origano secco.

    2. Scoliamo la pasta e la immergiamo nel sugo ai peperoni. La saltiamo un po’ e la spolveriamo con dell’origano secco.
  3. Impiattiamo e gustiamoci il nostro cremoso piatto di pasta rosa con sugo ai peperoni!

    3. Impiattiamo e gustiamoci il nostro cremoso piatto di pasta rosa con sugo ai peperoni!

Nota

Conservazione

La pasta rosa, essendo fresca, va consumata subito. Il sugo ai peperoni può essere conservato in frigorifero per 2 giorni, coperto o dentro un contenitore ermetico. In alternativa può essere congelato per qualche mese.

Parole chiave: bambini, latticini, piatti vegetariani, senza mais, senza soia, senza uova, senza zucchero
Immagine profilo in primo piano di Luca Rampati

Luca Rampati

Vengo al mondo nel 1992, e con me nasce anche la mia sfrenata predilezione per le uova strapazzate. Le mie prime curiose ricerche alla scoperta del mondo mi portano all’interno dei mobili della cucina, per trovare delle pentole con cui girovagare sorridente. Con il senno di poi sono queste le scintille che danno inizio al mio interesse per il variopinto mondo della ristorazione. Il cibo è sempre un ottimo punto di partenza!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »