Progetto PiCo

Pappardelle fatte in casa con spezzatino di manzo

Pappardelle fatte in casa con spezzatino di manzo, di PiCo Ricette by Luca Rampati pinit

Le pappardelle fatte in casa con spezzatino di manzo sono un’eccellenza della cucina italiana che unisce la tradizione della pasta fresca alla ricchezza e alla succulenza della carne di manzo. Questo piatto rappresenta un vero e proprio inno al gusto e alla genuinità, offrendo un’esperienza culinaria che delizia i sensi e nutre l’anima.

Le pappardelle, larghe e robuste, sono perfette per catturare e trattenere il ricco sugo di manzo, reso ancora più avvolgente dalla lenta cottura e dalla sapiente combinazione di aromi e spezie. Il risultato è un piatto sontuoso e appagante, che celebra l’arte della pasta fatta in casa e l’amore per gli ingredienti di qualità. Servite in occasioni speciali o semplicemente per deliziare la famiglia a tavola, le pappardelle con spezzatino di manzo sono un’esperienza gastronomica che resta impressa nella memoria gustativa.

Ricette correlate alle pappardelle con spezzatino di manzo

E, a proposito di pappardelle fatte in casa con spezzatino di manzo… ecco due link per saperne di più sulla pasta:

Avviso Trasparenza:

In qualità di Affiliato Amazon il nostro sito riceve un guadagno dagli acquisti idonei tramite i vari link presenti nella sezione “Preparazione” di questa ricetta.

Pappardelle fatte in casa con spezzatino di manzo

Immergersi nella preparazione delle pappardelle fatte in casa con uno squisito spezzatino di manzo è un’esperienza culinaria avvolgente, che porta con sé il calore e l’autenticità della cucina tradizionale italiana.

La consistenza morbida delle pappardelle crea un connubio perfetto con il ricco e saporito spezzatino di manzo, la cui carne succulenta è cotta lentamente tra aromi decisi e avvolgenti. Un viaggio nei sapori e nelle tradizioni, dove ogni boccone è un invito a gustare il meglio della cucina casalinga. Prepariamoci dunque a deliziare il palato con questa prelibatezza che unisce l’amore per i dettagli e l’essenza delle cucina italiana.

Tempo di preparazione 15 mins Tempo di cottura 255 mins Tempo totale 4 ore 30 min Difficoltà: Principiante Porzioni: 4 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Ingredienti

Per lo spezzatino di manzo

Per le pappardelle fatte in casa

Preparazione

Iniziamo con lo spezzatino di manzo!

  1. Prendiamo le nostre cipolle e le tagliamo grossolanamente a julienne.

  2. Le mettiamo quindi a cuocere in una casseruola con olio extra-vergine d’oliva e una manciata di sale grosso.

    2. Le mettiamo quindi a cuocere in una casseruola con olio extra-vergine d’oliva e una manciata di sale grosso.
  3. Le stufiamo per una decina di minuti aggiungendo, se necessario, un po’ d’acqua.

    3. Le stufiamo per una decina di minuti aggiungendo, se necessario, un po’ d’acqua.
  4. Aggiungiamo abbondante paprika dolce e mescoliamo abbassando la fiamma al minimo.

    4. Aggiungiamo abbondante paprika dolce e mescoliamo abbassando la fiamma al minimo.
  5. Con le cipolle ancora in cottura, passiamo ora alla carne. Puliamo e tagliamo quindi a bocconcini la carne di manzo.

    5. Con le cipolle ancora in cottura, passiamo ora alla carne. Puliamo e tagliamo quindi a bocconcini la carne di manzo.
  6. In un contenitore infariniamo con cura i bocconcini.

    6. In un contenitore infariniamo con cura i bocconcini.
  7. Li setacciamo poi in un colino per rimuovere l’eccesso di farina.

    7. Li setacciamo poi in un colino per rimuovere l’eccesso di farina.
  8. Sigilliamo i bocconcini in una padella antiaderente con un filo d’olio.

    8. Sigilliamo i bocconcini in una padella antiaderente con un filo d’olio.
  9. Li giriamo per ottenere una sigillatura uniforme su tutti i lati.

    9. Li giriamo per ottenere una sigillatura uniforme su tutti i lati.
  10. Uniamo ora i bocconcini di manzo alla cipolla nella casseruola.

    10. Uniamo ora i bocconcini di manzo alla cipolla nella casseruola.
  11. Sfumiamo con della birra e la lasciamo evaporare.

    11. Sfumiamo con della birra e la lasciamo evaporare.
  12. Aggiungiamo la passata di pomodoro e mescoliamo, lasciando cuocere il tutto a fuoco lento per 3 ore e mezza. Se necessario, possiamo poi aggiungere o dell’acqua o del brodo.

    12. Aggiungiamo la passata di pomodoro e mescoliamo, lasciando cuocere il tutto a fuoco lento per 3 ore e mezza. Se necessario, possiamo poi aggiungere o dell’acqua o del brodo.

Prepariamo la pasta!

  1. Per fare le pappardelle iniziamo mettendo le dosi di farina e di liquidi indicati dalla nostra macchina per la pasta. In questo caso dunque 500 g di farina 00, 170 ml di acqua e 10 ml d’olio extravergine d’oliva. Lasciamo che la macchina lavori, impastando per il tempo indicato.

    1. Per fare le pappardelle iniziamo mettendo le dosi di farina e di liquidi indicati dalla nostra macchina per la pasta. In questo caso dunque 500 g di farina 00, 170 ml di acqua e 10 ml d’olio extravergine d’oliva. Lasciamo che la macchina lavori, impastando per il tempo indicato.
  2. Intanto che l’impasto è in lavoro, prendiamo una teglia e la cospargiamo di semola per adagiarvi poi le pappardelle dopo l’estrusione. Man mano cospargiamo anche quest’ultime con dell’altra semola in modo che non si attacchino tra loro, e facciamo così esaurire l’impasto.

    Pappardelle fatte in casa con pasta maker Philips, di PiCo Ricette by Luca Rampati
  3. Buttiamo finalmente l’acqua per la pasta, la saliamo a dovere e cuociamo le nostre pappardelle per 4-5 minuti.

    3. Buttiamo finalmente l’acqua per la pasta, la saliamo a dovere e cuociamo le nostre pappardelle per 4-5 minuti.

Uniamo il tutto!

  1. Nel frattempo riprendiamo la casseruola con il sugo di spezzatino, che ora a cottura ultimata si presenta denso e di un colore intenso.

    1. Nel frattempo riprendiamo la casseruola con il sugo di spezzatino, che ora a cottura ultimata si presenta denso e di un colore intenso.
  2. Scoliamo la pasta e la immergiamo quindi nello spezzatino di manzo, facendo in modo che le pappardelle tirino su tutto il sugo.

    2. Scoliamo la pasta e la immergiamo quindi nello spezzatino di manzo, facendo in modo che le pappardelle tirino su tutto il sugo.
  3. Ancora caldo e bello amalgamato, impiattiamo il nostro ricco piatto di pappardelle e spezzatino!

    3. Ancora caldo e bello amalgamato, impiattiamo il nostro ricco piatto di pappardelle e spezzatino!

Nota

Conservazione

Lo spezzatino di manzo può essere conservato in frigorifero per un paio di giorni in un contenitore ermetico, o congelato per qualche mese. Per le pappardelle fresche consigliamo un utilizzo immediato.

Parole chiave: senza uova, senza soia, senza mais, ricette a cottura lenta, non vegetariano

FAQ - Domande e Risposte

Expand All:
Questo spezzatino di manzo è un gulash?

No. Anche se le due preparazioni sembrano uguali, non vanno confuse. Questa ricetta è a tutti gli effetti uno spezzatino.

Devo per forza infarinare la carne per lo spezzatino di manzo?

Sì, è altamente consigliato. Sigillare la carne in questo modo consente alla stessa di mantenere sia i propri succhi che il proprio sapore durante la cottura prolungata. In alternativa è possibile usare delle farine senza glutine per chi fosse intollerante.

È proprio necessario mettere la passata di pomodoro nello spezzatino di manzo?

Non è obbligatoria, ma semplicemente consigliata. La cottura di 4 ore impone una parte liquida per non bruciare il tutto e noi abbiamo deciso per la passata. In alternativa è possibile affogare di vino rosso o di birra la carne e aggiungere del brodo in fase di cottura.

Immagine profilo in primo piano di Luca Rampati

Luca Rampati

Vengo al mondo nel 1992, e con me nasce anche la mia sfrenata predilezione per le uova strapazzate. Le mie prime curiose ricerche alla scoperta del mondo mi portano all’interno dei mobili della cucina, per trovare delle pentole con cui girovagare sorridente. Con il senno di poi sono queste le scintille che danno inizio al mio interesse per il variopinto mondo della ristorazione. Il cibo è sempre un ottimo punto di partenza!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »